Faq

1. cosa è il CEPEI?

Il CEPEI, Centro di Psicologia Evolutiva Intersoggettiva, è un’associazione senza fini di lucro di psicoanalisti per lo studio e la ricerca nella psicologia del profondo con particolare attenzione agli aspetti evolutivi della personalità e alla relazione intersoggettiva. Il termine “evolutivo” non si riferisce perciò alla “psicologia evolutiva infantile”, bensì mette in evidenza la concezione della personalità umana in continua evoluzione. L’impianto teorico dei fondatori fa riferimento particolarmente a Jung e al successivo approfondimento di Silvia Montefoschi, ma il proposito è quello di favorire il dialogo tra i vari orientamenti psicoanalitici e viene favorito l’approfondimento interdisciplinare.

Secondo l’art. 2 dello statuto, le finalità del CEPEI sono:

a) Promuovere ed approfondire lo studio e la ricerca della Psicologia Analitica, mettendo in evidenza in particolare gli aspetti evolutivi della personalità dell’individuo e la relazione intersoggettiva;

b) Approfondire nella prassi clinica e terapeutica gli elementi teorici e metodologici fondati sull’intersoggettività;

c) Confrontare i diversi approcci teorico-pratici della psicologia del profondo creando le necessarie occasioni di interscambio con gli altri orientamenti culturali.

2. dov’è la sede del CEPEI?

Il CEPEI ha come sede principale di svolgimento delle proprie attività Milano. Tuttavia ha svolto alcune attività formative in tutta la Lombardia, in particolare nella zona di Como e di Erba.

3. come posso contattarvi?

SEGRETERIA CEPEI
E-mail: segreteria.cepei@gmail.com
il lunedì – tel: 338.3817239
fax: 02-40076333

4. che attività svolge il CEPEI?

Le attività principali comprendono:
– il Gruppo “Temenos”, gruppo fondante di ricerca psicoanalitica del CEPEI, basato sull’intersoggettività

– i Gruppi di Discussione-Confronto sui casi clinici, riservati ai soci ordinari psicoterapeuti che hanno seguito la supervisione per la partecipazione e sono stati candidati

– I Gruppi di Supervisione sui casi clinici, ad opera di un socio supervisore psicoanalista didatta

– l’attività di Supervisione Individuale, rivolta a colleghi psicoanalisti e psicoterapeuti

– le attività formative in ambito psicoanalitico (corsi, seminari, convegni, masters) riservate a specialisti del settore e a tutti coloro che sono interessati alla psicoanalisi

– i Gruppi di Studio su argomenti vari (sempre inerenti alla psicoanalisi) dove possono partecipare anche non esperti

– le attività di Supervisione di gruppo rivolte ad operatori socio-sanitari (educatori professionali, infermieri, psicologi e medici, ecc.)

– attività di insegnamento (scuole di psicoterapia, seminari, scuole professionali, ecc.)

– l’Analisi in ambito terapeutico o didattico

– i Gruppi esperienziali o psicoterapeutici

5. siete una scuola di psicoterapia?

No, il CEPEI non ha una propria scuola di formazione in psicoterapia, ma accoglie come soci colleghi psicoterapeuti (o formandi) provenienti da qualsiasi scuola di psicoterapia od orientamento.

6. organizzate attività formative? (corsi, convegni, incontri)

Si. Il CEPEI organizza ogni anno seminari e corsi di formazione. Su approvazione del Consiglio Direttivo dà anche il patrocinio a corsi, eventi e gruppi promossi dai singoli soci didatti. Tutte le attività formative sono reperibili sul sito in CORSI. Si può richiedere di essere informati sulle attività formative iscrivendosi alla NEWSLETTER.

7. sono un psicoterapeuta e sto cercando una supervisione, potete aiutarmi?

I soci psicoanalisti didatti del CEPEI sono disponibili per un’attività di supervisione nelle zone di Milano, Como, Erba. Le supervisioni possono essere individuali o di gruppo. Per richiedere informazioni, inviare una mail.

Per poter invece partecipare come socio ai Gruppi di Discussione-Confronto sui casi clinici inter pares, è necessario seguire un percorso di supervisione individuale di almeno 6 mesi ed essere candidati dal Consiglio Direttivo.

8. cosa devo fare per diventare socio e che benefici ho?

Ci si può associare al CEPEI come:

– Soci Ordinari: medici, psicologi, psicoterapeuti o tutti coloro che hanno interesse per la psicologia del profondo e gli scopi dell’Associazione. I soci possono partecipare alle attività organizzate dal CEPEI e hanno accesso alla rivista online “CEPEIDE” che esce periodicamente (primo numero aprile 2008). I soci possono chiedere di avere un profilo visibile individuale sul sito web dell’associazione nella sezione “soci”. Al momento dell’associatura ogni socio avrà diritto una tantum a n. 3 incontri di supervisione individuale gratuiti con un socio psicoanalista didatta CEPEI.

– I Soci Onorari invece sono personalità che hanno contribuito con particolari meriti allo studio della psicologia del profondo e la nomina è stabilita in Assemblea dal Consiglio Direttivo. Tutte le informazioni per potersi associare su ISCRIZIONE.

9. vorrei essere informato delle vostre attività, cosa devo fare?

Basta iscriversi alla NEWSLETTER.

10. ho bisogno di una psicoterapia, potete aiutarmi?

Il CEPEI non ha una sede ambulatoriale strutturata per svolgere la psicoterapia. Tuttavia, su richiesta personale, possiamo fornire il recapito dei soci abilitati all’esercizio della psicoterapia in Lombardia.

11. cos’è il database dei sogni?

E’ un archivio di centinaia di sogni suddivisi per tematica principale e inviati tramite il web da sognatori anonimi. Il database, che raccoglie un patrimonio collettivo di sogni, è nato a scopo di ricerca. Vi si può accedere liberamente. Chiunque può contribuire con l’invio dei propri sogni in forma rigorosamente anonima. Per farlo si può utilizzare l’apposito form reperibile anche sulla pagina del database. Per utilizzare invece i sogni contenuti nel nostro database, è necessario chiedere preventivamente l’autorizzazione e comunque citare esplicitamente la fonte con rimando al nostro sito.

12. ho fatto un sogno particolare, potete interpretarmelo?

No. Come abbiamo specificato in più pagine del nostro sito, il CEPEI non dà interpretazioni dei sogni svincolate dal contesto di una relazione analitica diretta. Anzi, disapproviamo chi nel web dà interpretazioni personali dei sogni, soprattutto a pagamento. Il nostro database è nato unicamente a scopo di ricerca e considera solo il linguaggio collettivo dei sogni (non quello individuale).

13. vorrei cancellarmi dalla vostra newsletter, cosa devo fare?

E’ sufficiente mandare una mail a info@cepei.it con oggetto “cancellazione newsletter”

14. cosa vuol dire il sogno che ho fatto?

Molti, nella form di invio di un sogno, aggiungono la propria mail chiedendo che il sogno venga interpretato. E’ perfettamente inutile questa aggiunta, perché la mail verrà ignorata e il sogno non verrà comunque interpretato, né verrete contattati. Inoltre la form per inviare il sogno è appositamente anonima per rispettare la privacy: inviando la vostra e-mail violate voi stessi questa semplice misura di sicurezza.

15. posso utilizzare i testi o le foto presenti sul vostro sito?

Il materiale contenuto in questo sito (testi, foto, grafica) è coperto dal diritto d’autore. Ogni suo eventuale utilizzo deve essere preventivamente autorizzato dal CEPEI e in ogni caso deve contenere l’esplicito riferimento all’autore e alla fonte.

16. avete delle pubblicazioni a disposizione?

– DIALOGHI CON IL SOGNO. INCONTRI DIURNI E NOTTURNI CON L’INCONSCIO, Zephyro Edizioni 2008ù

– Rivista Online CEPEIDE (da luglio 2008, quadrimestrale)

– IL PENSIERO AMATO. INTERVISTA A SILVIA MONTEFOSCHI, Zephyro Edizioni 2013

vedi in LIBRI

N.B. Le informazioni diffuse dal sito sono destinate ad incoraggiare, e non a sostituire, le relazioni esistenti tra paziente e medico.

last update: 28/06/2016